RIPARTIAMO INSIEME DAL LAVORO!

Così Annamaria Furlan a Milano alla manifestazione unitaria in piazza Duomo del 18 - Gli "Eroi" della Sanità Privata già dimenticati attendono da 14 anni il rinnovo del contratto.

RIPARTITO IL CONFRONTO CON CONFINDUSTRIA: il Patto per la Fabbrica è un punto fermo per tutti!

Soddisfazione per questo incontro definito "utile" dalle parti. Furlan Si riapre la stagione dei rinnovi contrattuali!

UFFICI INPS LOMBARDIA RIAPRONO AL PUBBLICO

AVVISO DIREZIONE GENERALE LOMBARDIA: da Lunedì 7 settembre previa prenotazione gli uffici inps riaprono al pubblico

MINISTERO DEL LAVORO SORVEGLIANZA SANITARI

Pubblicata circolare del ministero del Lavoro per la sorveglianza sanitaria lavoratrici e lavoratori fragili.

LA MORESCHI DI VIGEVANO IN SCIOPERO

Lavoratori oggi in sciopero e in presidio al calzaturificio Moreschi di Vigevano: si attendono risposte concrete dalla nuova proprietà!

SOMMINISTRATI IN REGIONE LOMBARDIA

SEMPRE IN PRIMA LINEA NEI MESI DEL COVID

TERZO PRESIDIO UNITARIO DAVANTI A PALAZZO LOMBARDIA: LA SANITA' LOMBARDA

NELLA MATTINA TEZO ED ULTIMO PRESIDIO UNITARIO PRESSO IL PALAZZO DELLA REGIONE LOMBARDIA A MILANO

REDDITO DI EMERGENZA lL REM

Inas Cisl offre un servizio certo e veloce: vieni a trovarci per l'ISEE passa prima al CAF Cisl

MARTEDI 10 DICEMBRE PIAZZA SANTI APOSTOLI ROMA

Prima giornata di manifestazione unitaria a Roma in Piazza Santi Apostoli. Interventi di Landini, Furlan e Barbagallo. La Cisl Pavia-Lodi in piazza.

Annamaria Furlan alla Cisl di Pavia Lodi

Nella foto: Giovanni D'Antuono, Elena Maga, Ugo Duci ed Annamaria Furlan - Incontro con il consiglio generale Ust CIsl Pavia-Lodi

SABATO 16 NOVEMBRE MANIFESTAZIONE UNITARIA A ROMA AL CIRCO MASSIMO

LE NOSTRE RIVENDICAZIONi

La legge di bilancio presentata dall'attuale Governo ancora una volta non affronta e non risolve le tante questioni che riguardano milioni di pensionati e di pensionate contenute nella piattaforma che da tempo portiamo avanti unitariamente.

Continua ad essere inadeguata la risposta delle istituzioni nei confronti della non autosufficienza, che nel nostro paese colpisce 3 milioni di persone, la maggior parte delle quali sono anziane. Un'emergenza nazionale, un peso insostenibile per milioni di famiglie.

La Cisl Pensionati Pavia-Lodi è presente alla manifestazione con un gruppo numeroso partiti stamattina da Milano.

Servono soluzioni, serve una legge nazionale.

È quindi assolutamente necessario far sentire la nostra voce.

Il 16 novembre dalle ore 9:30 saremo al Circo Massimo a Roma per raccogliere le firme a sostegno di una legge nazionale sulla non autosufficienza e ribadire le nostre richieste:

  • il ripristino di un sistema di rivalutazione equo che tuteli il potere d'acquisto delle pensioni
  • la ricostruzione del montante come base di calcolo per chi ha subìto il blocco negli anni precedenti
  • l'allargamento della platea dei beneficiari della 14esima
  • la separazione della previdenza dall'assistenza
  • il taglio delle tasse anche per i pensionati, perché le pagano più di tutti
  • una seria lotta all'evasione e all'elusione fiscale
  • un adeguato finanziamento del Servizio Sanitario nazionale per permettere a tutti di curarsi
  • il superamento delle liste d'attesa e l'abolizione dei ticket
  • livelli essenziali di assistenza sanitaria garantiti e uguali in tutto il paese
  • investimenti nella medicina del territorio, nelle cure intermedie e nella domiciliarità
  • una legge nazionale sulla non autosufficienza a sostegno di milioni di anziani e delle loro famiglie
  • un paniere Istat più rappresentativo dei consumi specifici delle persone anziane

vedi sito cisl pensionati

ustcislpavialodi©2019