CISL PAVIA LODI: APERTE TUTTE L NOSTRE SEDI

Servizi CAF ed INAS operativi: accesso solo con appuntamento e mascherina. Distanziamento assicurato e protezioni individuali assicurate

REDDITO DI EMERGENZA lL REM

Inas Cisl offre un servizio certo e veloce: vieni a trovarci per l'ISEE passa prima al CAF Cisl

IL PRESIDENTE MATTARELLA A CODOGNO RICORDA TUTTE LE VITTIME DEL COVID

Mattarella: "Questo è il giorno dell'impegno"- Grazie a tutti i Sindaci, grazie agli abitanti di questi Comuni. Grazie agli operatori sanitari alla Protezione Civile. L'Italia è con voi!

2 GIUGNO 2020 FESTA DELLA REPUBBLICA ITALIANA: MATTARELLA IN VISITA A CODOGNO

UFFICI CISL PAVIA LODI 2 GIUGNO CHIUSI: Si festeggerà per la primo volta in una modalità tutta differente la Festa della Repubblica

GOVERNO FASE 2 CORONA VIRUS

4 maggio 2020 iniziala seconda fase di convivenza con il Virus "ancora attivo"

FESTA DEI LAVORATORI E DEL LAVORO 2020

#SICUREZZA PRIMA DI TUTTO NELL'APRIRE LE AZIENDE. RISPETTO PER I LAVORATORI E PER IL LAVORO!

MARTEDI 10 DICEMBRE PIAZZA SANTI APOSTOLI ROMA

Prima giornata di manifestazione unitaria a Roma in Piazza Santi Apostoli. Interventi di Landini, Furlan e Barbagallo. La Cisl Pavia-Lodi in piazza.

UST CISL PAVIA LODI A ROMA

Più di 120 lavoratori e pensionati sono arrivati a Roma da Pavia e Lodi. (Foto Lops)

Annamaria Furlan alla Cisl di Pavia Lodi

Nella foto: Giovanni D'Antuono, Elena Maga, Ugo Duci ed Annamaria Furlan - Incontro con il consiglio generale Ust CIsl Pavia-Lodi

SCIOPERO RINNOVO CCNL SANITA' PRIVATA

AL VIA INIZIATIVE PER LO SCIOPERO NAZIONALE DEGLI OPERATORI DELLA SANITA' PRIVATA DEL 20 SETTEMBRE PROSSIMO

Si terrà il prossimo 20 settembre in Piazza Gucciardi a Pavia dalle ore 10 alle 12 il presidio unitario delle lavoratrici e dei lavoratori della sanità privata organizzato dalle segreterie territoriali FP CGIL, CISL FP e UIL FPL. ANCHE LA FP CISL PAVIA LODI SARA' IN PIAZZA.

Le Organizzazioni sindacali regionali ribadiscono che solo con un equo salario, maggiore dignità e il giusto riconoscimento professionale possono essere le uniche vie per superare il malessere e le difficoltà in cui operano attualmente le lavoratrici e i lavoratori del settore privato lombardo causato dall’irresponsabilità e dall’insensibilità della parte datoriale che continua a non dare risposte dopo oltre 12 anni di mancato rinnovo del contratto.

Lo sciopero  riguarderà i lavoratori e le lavoratrici di tutti gli enti e strutture della sanità privata comprese le RSA che applicano i contratti ARIS e AIOP RSA.