9 DICEMBRE 2022 FESTA PATRONO DI PAVIA

UFFICI CISL PAVIA CHIUSI VENERDI' 9 DICEMBRE 2022

UST CISL PAVIA-LODI IN UNIVERSITA' A CAMERINO

Intervento sulle Comunità Energetiche per nuovi impianti fino a 70Gw - Impianti nelle Marche e in Lombardia

CONSIGLI GENERALI FILCA MACRO AREA LOMBARDIA OVEST

FORMAZIONE: LA RICOSTRUZIONE NEL CRATERE MARCHE CAMERINO DOPO IL SISMO DEL 2016

ASSSOLOMBARDA PAVIA AL FRASCHINI

LA CISL PAVIA-LODI AL TEATRO FRASCHINI DI PAVIA CON ASSOLOMBARDA

231sima Fiera Autunnale di Codogno

FIERA DI CODOGNO LA FAI CISL PAVIA-LODI PRESENTE COME SEMPRE CON UN PROPRIO STAND

PRIMO INCONTRO AL MINISTERO DEL LAVORO

Lavoro. Incontro sindacati – ministra Calderone. Sbarra: “Confronto positivo sulle nostre priorità. Si aprano tavoli mirati in vista della prossima legge di stabilità”

29 OTTOBRE - MANIFESTAZIONE UNITARIA LAVORATORI DELLA SANITA'

SBARRA: “Il Governo ripari i danni del passato. Basta tagli di organici e posti letto”

Sbarra: “Bisogna fermare questa carneficina”

SABATO 22 OTTOBRE ROMA Manifestazione di Cgil Cisl Uil per la salute e la sicurezza sul lavoro.

PRESIDIO SICUREZZA PREFETTURA DI LODI

13 OTTOBRE 2022 PRESIDIO UNITARIA DI SENSIBILIZZAZIONE CONTRO LE MORTI SUL LAVORO

PRESIDIO UNITARIO SICUREZZA PAVIA

STAMATTINA LUNEDI' 10 OTTOBRE PRESIDIO SICUREZZA SUL POSTO DI LAVORO. INCONTRO CON IL PREFETTO DI PAVIA.

FILCA CISL e FP CISL: nuovo codice dei contratti pubblici

“La tutela e la qualità del lavoro: verso il nuovo codice dei contratti pubblici” è il tema dell’evento in programma a Roma organizzato da Filca Cisl e Fp Cisl.

CISL CGIL E UIL MARCHE FONDO AIUTI POPOLAZIONI ALLUVIONATE

LA CONFEDERAZIONE SOSTIENE INSIEME A CGIL E UIL UNA RACCOLTA FONDI A FAVORE DELLE ZONE COLPITE DALLA RECENTE ALLUVIONE NELLE MARCHE

AGENDA CISL 12 PUNTI PROGRAMMATICI

PRESENTATA A ROMA L'AGENDA CISL PER IL NUOVO GOVERNO. “Rilanciare crescita e sviluppo, piu’ investimenti, riforme in un clima di concertazione e partecipazione”

FORMAZIONE: LA RIFORMA SANITARIA IN LOMBARDIA

Incontro di Formazione Ust Cisl Pavia-Lodi e categorie interessate.

SALARIO MINIMO UTILE MA ACCOMPAGNATO DALL'APPLICAZIONE DEI CCNL NAZIONALI

“Paga minima utile ma con i contratti nazionali. Su questo sindacati uniti”- La contrattazione è strada maestra!

FESTA DEL LAVORO: INTRODUZIONE AL LAVORO E AL MONDO FEMMINILE DI ELENA MAGA

X Edizione della Festa del Lavoro a Pavia alla Cisl. Interventi di Elena Pasqualetto(unipd), Paola Gilardoni(cisl lombardia) e di Emanuele Forlani(unipv)

NOTIZIE dalla FISASCAT

FERMIAMO LA VIOLENZA IN IRAN

 

CONTRATTO NAZIONALE SCADUTO DA 7 ANNI: il rinnovo è necessario!

Stefano GALLI - Sono già 7 anni che il CCNL del comparto è scaduto, l'inflazione intanto è salita all'8%: tutto ciò mette allo stremo i lavoratori e lavoratrici del comparto vigilanza. Gli stipendi sono bassi, arrivano ad esempio per le guardie non armate a 800-900 euro inoltre si aggiunga la questione "turni" per i quali sono richieste dalle 10-12 ore di servizio per mancanza di personale, si saltano i "riposi".

Ci auguriamo che dal 5 settembre, con la riapertura del tavolo negoziale, si riprenda velocemente la trattativa e sui "giusti binari" altrimenti l'azione di protesta continuerà. Oltre alla questione salariale che non è di poco conto, (7 anni di ritardo), i mancati rinnovi contrattuali non tengono conto ad esempio dei continui cambi di appalto, dell'organizzazione del lavoro e della flessibilità. 

Il presidio di ieri 29 settembre a Lodi, si è concluso con l'incontro di una delegazione con la Prefettura.

ustcislpavialodi©2022

 

SCIOPERO OPERATORI DELLA VIGILANZA E SICUREZZA PRIVATA: presidio a Lodi

 

Il 28 luglio scorso le Associazioni Datoriali hanno indicato nel 5 settembre, la data in cui far riprendere la trattativa, ma visto il silenzio degli ultimi mesi anche dopo gli scioperi e le iniziative, Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, per mantenere alta l’attenzione sulla vertenza del rinnovo e dare continuità al percorso di mobilitazione, hanno stabilito un ulteriore pacchetto di 16 ore di sciopero da effettuarsi a partire dalle prossime settimane secondo le modalità che saranno definite dalle strutture territoriali. Con le stesse modalità, potranno essere decise ulteriori iniziative, a partire dal blocco del lavoro straordinario e dall’organizzazione di presidi e volantinaggi presso le prefetture e le sedi di importanti committenti. 

Leggi tutto

ustcislpavialodi©2022

 

SETTORE TERMALE: indagine conoscitiva Ebiterme.

In passato, anche grazie ad un campione estremamente significativo e qualificato di aziende termali, le precedenti edizioni del Progetto hanno permesso di conoscere, in modo approfondito, i dati e l’evoluzione del settore termale in termini tanto imprenditoriali quanto occupazionali e compararne le dinamiche nel tempo.

L’indagine è mirata alla conoscenza dello stato dell’arte riguardante le imprese del settore ed in particolare abbiamo la necessità di conoscere le dinamiche relative al personale dipendente che rappresentiamo nelle numerose realtà termali italiane.

I dati di questa analisi periodica – che risultano particolarmente significativi soprattutto alla luce della recente pandemia da Covid-19 - saranno poi messi a disposizione, naturalmente in forma aggregata, delle organizzazioni sindacali e delle aziende – e forniranno un valido supporto nelle più importanti scelte operative e di policy del settore termale.

Per partecipare all’iniziativa che impegnerà pochi minuti, è sufficiente compilare il questionario a cui si accede dal link:

https://sondaggi.turisticamente.info/lavoratori.php

 

Per i lavoratori che avessero bisogno di ulteriori chiarimenti di contattare Stefano Galli Segretario Generale della Fisascat-Cisl Pavia Lodi. (Centralino 0382-528180)

 ustcislpavialodi©2022

 

 

 

 

ustcislpavialodi2022

 

 

VIGILANZA PRIVATA OGGI IN SCIOPERO E IN MANIFESTAZIONE A ROMA

Migliaia di persone sono arrivate oggi a Roma da ogni parte d’Italia, per la manifestazione #ContrattoInSicurezza, la mobilitazione in occasione dello sciopero nazionale dei 100mila addetti del comparto della vigilanza privata e dei servizi di sicurezza promossa dalle federazioni sindacali di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UIltucs.Grande adesione allo sciopero di 24 ore dei lavoratori e delle lavoratrici del settore indetto dai sindacati, differito al 1° giugno per gli addetti alla sicurezza negli aeroporti, con adesioni in alcuni casi pari a quasi il 100% dei lavoratori.

leggi tutto

ustcislpavialodi©2022

 

6 ANNI SENZA IL CCNL: LA VIGILANZA PRIVATA IN SCIOPERO IL 2 MAGGIO

COSTRETTI ALLO SCIOPERO DOPO 6 ANNI DI ATTESA DI UN CONTRATTO DI LAVORO

In attesa del rinnovo del contratto nazionale le lavoratrici e i lavoratori della Vigilanza Privata e dei Servizi Fiduciari che lunedì scenderanno in piazza a Roma con una manifestazione nazionale. Dopo l’interruzione del confronto con le parti datoriali e la proclamazione dello sciopero del 2 maggio, e del 1 giugno per gli addetti alla sicurezza negli aeroporti, ieri 27 aprile, le organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno avuto un incontro con il Ministro del Lavoro Orlando alla presenza dei dirigenti del ministero per rappresentare la condizione di difficoltà delle lavoratrici e dei lavoratori del settore della Vigilanza Privata e dei Servizi Fiduciari senza rinnovo del contratto nazionale da più di 6 anni.

Nell’esprimere la vicinanza alle lavoratrici e ai lavoratori che hanno prestato il loro servizio anche nei momenti di difficoltà legati all’emergenza sanitaria, il Ministro Orlando si è assunto l'impegno di approfondire la condizione contrattuale del settore e svolgere un'azione di forte sollecitazione e sensibilizzazione nei confronti delle associazioni datoriali per riprendere la trattativa e consegnare al più presto un risultato negoziale ad un settore che opera anche nell'ambito degli appalti pubblici.

 

 

ustcislpavialodi©2022