SABATO 26 GIUGNO 2021 IN PIAZZA A TORINO

MANIFESTAZIONE UNITARIA CGIL CISL UIL A TORINO: "RIPARTIAMO, INSIEME!"

RINNOVI ESENZIONI TICKET

NECESSARIO ATTIVARSI ENTRO IL 30 GIUGNO 2021 - PIU' DI 48000 I CITTADINI DELLA PROVINCIA DI PAVIA CHE DEVONO ANCORA RINNOVARE.

ASSEGNO UNICO FAMIGLIARE

L’Assegno Unico Familiare, istituito con legge delega n. 46/2021, entrerà a pieno regime a partire da gennaio 2022, dopo l’approvazione dei decreti delegati attuativi. Necessario Isee (al CAF) e domanda presso INAS Cisl

PRECARI DELLA SCUOLA IN PREFETTURA A MILANO

MANIFESTAZIONE UNITARIA OOSS DELLA SCUOLA A MILANO DAVANTI ALLA PREFETTURA

MANIFESTAZIONE CON I E PER I LAVORATORI DEL CLIR Spa

SABATO 5 GIUGNO 2 MANIFESTAZIONI A MEDE ORE 10:00 E A MORTARA ORE 12:00 DAVANTI AI RISPETTIVI COMUNI

VACCINI COVID APERTE LE PRENOTAZINI PER TUTTI I GIOVANI DAI 12 AI 29 ANNI

DA OGGI APERTE LE PRENOTAZIONI A TUTTI: aifa ok a Pfizer per i più giovani dai 12 ai 29 anni.

2 GIUGNO 2021 FESTA DELLA REPUBBLICA ITALIANA PER I SUOI 75 ANNI

STASERA IN DIRETTA SU RAI 1 ULTIMO MESSAGGIO DI MATTARELLA AGLI ITALIANI PER LA FESTA DELLA REPUBBLICA: tra 8 mesi scadrà il suo mandato

LA SICUREZZA NON E' MAI TROPPA

FERMIAMO LA STRAGE SUI LUOGHI DI LAVORO LO SLOGAN DI CGIL CISL E UIL PER LE MANIFESTAZIONI E PRESIDI DI QUESTI GIORNI

INCIDENTE MORTALE SUL LAVORO ALLA DIGIMA DI VILLANTERIO

POCO DOPO MEZZOGIORNO 2 OPERAI SONO MORTI A SEGUITO DI ROTTURA DI UN TUBO CHE TRASPORTAVA AMMONIACA

PRESIDIO CGIL CISL UIL DI PAVIA IN PREFETTURA

SICUREZZA PIU' SICUREZZA: INCONTRO CON IL PREFETTO E CONSEGNA DEL DOCUMENTO UNITARIO: INTANTO ALTRI 2 MORTI A VILLANTERIO LA LUNGA LISTA

SICUREZZA SUL LAVORO PRESIDIO A LODI

LA CISL PAVIA-LODI PRESENTE IN PREFETTURA A LODI PER RICHIAMARE L'ATTENZIONE ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO. LA VITA PRIMA DEL DENARO. IL PREFETTO APRIRA' DA SUBITO UN TAVOLO DI LAVORO

LA SICUREZZA NON E' MAI TROPPA!

SULLA SICUREZZA NON SI SCHERZA MA QUANDO PER FAR SOLDI SI MANOMETTONO I FRENI DELLE CABINE QUESTO E' OMICIDIO 14 VITTIME

SBARRA CISL: PENSIONI LEVE DI SPERANZA

“Tornare al modello Monti-Fornero significa non essere sintonizzati sulla realtà del Paese”

NOTIZIE dalla FIM

DOMANI VENERDI' 19 FEBBRAIO ASSEMBLEA UNITARIA A ROMA

 

COMUNICATO STAMPA

Venerdì 19 febbraio alle ore 10.00 in piazza dell’Esquilino assemblea unitaria Fim-Fiom-Uilm

RINNOVATO IL CONTRATTO NAZIONALE DEI METALMECCANICI

Venerdì 19 febbraio prossimo è convocata alle ore 10.00 a Roma in piazza dell’Esquilino l’assemblea delle delegate e dei delegati di Fim- Fiom- Uilm, nel rispetto delle norme anti Covid-19.

L’assemblea nazionale delle delegate e dei delegati avvia la campagna di
assemblee unitarie nei luoghi di lavoro e sulle piattaforme digitali per il
confronto con le lavoratrici e i lavoratori sui contenuti dell’ipotesi di accordo per il rinnovo del Ccnl sottoscritto, il 5 febbraio scorso, con Federmeccanica ed Assistal.

I metalmeccanici saranno in piazza per la difesa dell’occupazione e per il rilancio dell’industria attraverso la valorizzazione del ruolo degli RLS e RSU;

per garantire i diritti nei luoghi di lavoro e in smart working, a partire dalla formazione. Il blocco dei licenziamenti e la riforma degli ammortizzatori sociali sono un obiettivo chiaro della manifestazione.

Durante l’assemblea si alterneranno sul palco gli interventi di delegate e delegati provenienti dai vari territori. Interverranno Roberto Benaglia segretario generale Fim-Cisl, Francesca Re David segretaria generale FomCgil e Rocco Palombella, segretario generale Uilm-Uil.

L’evento verrà trasmesso in streaming su

https://www.facebook.com/metalmeccanicifimfiomuilm e sulle pagine
Facebook di Fim- Fiom- Uilm.

Uffici stampa Fim, Fiom, Uilm nazionali

Scarica PDF Locandina

ustcislpaialodi©2021

 

SIGLATO NUOVO CCNL METALMECCANICI:"da 100 a 112 euro gli incrementi stipendiali e più valore alla professionalità di chi lavora"

 

METALMECCANICI NUOVO CONTRATTO" aumenti da 100 a 112 euro e più valore alla professionalità di chi lavora".

I metalmeccanici hanno un nuovo contratto. Dopo oltre un anno di negoziato e mesi di trattativa si è chiuso positivamente a Roma presso l’Auditorium della Tecnica il rinnovo del Contratto dei Metalmeccanici 112 euro l’aumento medio in busta paga per un quinto livello, 100 per il terzo. Il contratto avrà vigenza a partire da gennaio 2021, fino al giugno 2024. "Con trance erogate nella seguente modalità: 2021 25 euro, giugno 2022 25 euro, giugno 2023 27 euro, giugno 2024 35 euro. Ai 112 euro di aumento si sommano i 12 euro di IPCA sui minimi da giugno 2020 per effetto dell’ultrattività dovuta alla struttura del CCNL precedente. Confermati inoltre 200 euro l’anno di flexible benefit; l’innalzamento per Cometa (il Fondo di previdenza integrativa) al 2,2% dal 2022 per under 35. Ma soprattutto,  questo contratto passerà alla storia per l’importante riforma dell’inquadramento professionale fermo al lontano 1973. Una riforma quella dell’inquadramento che rimette ordine e attualizza il sistema di classificazione, modernizzando e aggiornando i sistemi di valutazione della professionalità dei lavoratori. E’ stato fatto inoltre, un importante lavoro di rafforzamento di tutta la prima parte del contratto sulle relazioni industriali; diritti d’informazione confronto e partecipazione; della formazione; in particolare del diritto soggettivo, introdotta la clausola sociale sugli appalti pubblici; e poi molto significativo e importante, il testo sulla  violenza di genere, e smart working.

leggi tutto

ustcislpavialodi©2021

 

TARANTO: che fa Mittal? Benaglia ancora troppa incertezza su vari fronti!

TARANTO CHE FINE FARA' : TROPPE LE INCERTEZZE SU AMBIENTE, INVESTIMENTI. SONO NECESSARIE AZIONI CONCRETE!

BENAGLIA FIM CISL «Piano ambientale, industriale, investimenti e occupazione troppa l'incertezza. Abbiamo bisogno di cose concrete: non basta dire agli operai “tornerete tutti a lavorare” se non ci sono basi concrete». Mittal fino al 30 novembre può lasciare pagando mezzo miliardo.

leggi tutta l'intervista

ustcislpavialodi©2020

 

METALMECCANICI IN SCIOPERO!: #primalavita. #primalasalute

 

LA FIM CHIEDE SICUREZZA FUORI E DENTRO LE FABBRICHE!

IL CONSIGLIO GENERALE FIM CISL PAVIA-LODI IN FORMAZIONE: una 2 giorni sui temi della rappresentanza aziendale.

Istruitevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra intelligenza

Antonio Gramsci, 1 Maggio 1919

Il 18 e il 19 Novembre 2019 la Fim Cisl Pavia Lodi è impegnata in un Consiglio Generale in sessione formativa . Il corso coinvolge 30 delegati Metalmeccanici e ricerca le motivazioni e le modalità di fare rappresentanza sindacale in azienda.

Affronta il tema della cultura organizzativa dell'essere e fare Organizzazione. Si sofferma sulla ricerca del nuovo linguaggio della rappresentanza e dell'importanza del codice affettivo nelle relazioni. 

Nella due giorni il primo modulo del  corso è destinato all'approfondimento dei temi economici a cura del prof. Fabio Sdogati del Politecnico di Milano che si soffermerà sui temi di attualità "non è colpa dell'euro, i dazi e le vie della seta, la Brexit, le radici del decennio perduto, le prospettive dell Italia tra questioni irrisolte e potenzialità dell innovazione".

Nella giornata odierna si tratterà il tema "Il linguaggio nuovo della rappresentanza. L’importanza dei codici affettivi" e a seguire "Il linguaggio nuovo della rappresentanza. L’importanza dei codici affettivi" a cura del responsabile della formazione nazionale Rosario Iaccarino.

ustcislpavialodi©2019