ASSUNZIONI SCUOLA: quali? il Mef autorizza per 84.808 posti solo circa 23.000 sono stati i contratti di ruolo registrati!

IL CAOS DEI POSTI A RUOLO NON COPERTI NELLE SCUOLE NON SOLO DI PAVIA! 

Secondo le OO.SS. del comparto scuola in primis la CISL SCUOLA quest'anno è andata ancora peggio rispetto agli scorsi anni.

Tutti i Governi, da anni, pubblicizzano i grandi numeri  delle immissioni in ruolo autorizzati dal MEF. Sempre tardi si  scopre poi, che non avendo graduatorie provinciali e concorsuali  definitive e pronte, pochissimi sono i docenti che realmente ottengono il posto in ruolo.

22.500 sono i posti reali coperti quest'anno su un totale di circa 85.000 disponibili e già autorizzati dal ministero dell'economia dato peggiore dello scorso a.s. 2019/20, quando a fronte di un contingente pari a 53.627 posti  sono state effettuate 21.236 assunzioni. I denari autorizzati e non spesi non vengono poi assegnati alle scuole.

Per quanto riguarda poi le situazioni dei posti per il Sostegno si sono coperti neanche il 10% dei posti disponibili cioè 21.000. cattedre.

Quest'anno cosa è successo: il concorso è stato dalla Ministra rimandato inoltre nelle regioni del nord le GaE, cioè le Graduatorie ad Esaurimento provinciali sono quasi praticamente vuote e degli 85000 posti disponibili per tutta la penisola per il ruolo solo 23.000 sono stati realmente coperti. 

Il resto dei posti necessari alla didattica e che ammontano a 215.000 saranno assegnati a docenti temporanei con supplenze annuali ma senza un vera continuità didattica.

La situazione a Pavia e provincia è poi ancora in via di sviluppo: le OOSS Scuola di Pavia avevano chiesto operazioni di nomina in presenza ma l'Ust di Pavia ha scelto invece la via dell'assegnazione dei posti per via telematica e nella ultima nota sul sito AT Pavia Uff XII si legge che "a causa di un imprevisto sopraggiunto" la dirigente dell'UST di Pavia Dott.ssa Affatato ha differito al 23 settembre p.v. (all'inizio della prossima settimana) la nomine annuali calendarizzate per oggi 18 settembre.

Diversa è la situazione dell'AT di Lodi che sta gestendo le nomine "in presenza" ma bisogna anche dire che sia le scuole che il numero dei docenti è nettamente inferiore nella provincia Lodigiana rispetto alla situazione del Pavese.

Per quanto riguarda il personale ATA le assunzioni autorizzate a livello nazionale sono state 11.323 su circa 25.000 posti vacanti.

ustcislpavialodi©2020