RIPARTIAMO INSIEME DAL LAVORO!

Così Annamaria Furlan a Milano alla manifestazione unitaria in piazza Duomo del 18 - Gli "Eroi" della Sanità Privata già dimenticati attendono da 14 anni il rinnovo del contratto.

RIPARTITO IL CONFRONTO CON CONFINDUSTRIA: il Patto per la Fabbrica è un punto fermo per tutti!

Soddisfazione per questo incontro definito "utile" dalle parti. Furlan Si riapre la stagione dei rinnovi contrattuali!

UFFICI INPS LOMBARDIA RIAPRONO AL PUBBLICO

AVVISO DIREZIONE GENERALE LOMBARDIA: da Lunedì 7 settembre previa prenotazione gli uffici inps riaprono al pubblico

MINISTERO DEL LAVORO SORVEGLIANZA SANITARI

Pubblicata circolare del ministero del Lavoro per la sorveglianza sanitaria lavoratrici e lavoratori fragili.

LA MORESCHI DI VIGEVANO IN SCIOPERO

Lavoratori oggi in sciopero e in presidio al calzaturificio Moreschi di Vigevano: si attendono risposte concrete dalla nuova proprietà!

SOMMINISTRATI IN REGIONE LOMBARDIA

SEMPRE IN PRIMA LINEA NEI MESI DEL COVID

TERZO PRESIDIO UNITARIO DAVANTI A PALAZZO LOMBARDIA: LA SANITA' LOMBARDA

NELLA MATTINA TEZO ED ULTIMO PRESIDIO UNITARIO PRESSO IL PALAZZO DELLA REGIONE LOMBARDIA A MILANO

REDDITO DI EMERGENZA lL REM

Inas Cisl offre un servizio certo e veloce: vieni a trovarci per l'ISEE passa prima al CAF Cisl

MARTEDI 10 DICEMBRE PIAZZA SANTI APOSTOLI ROMA

Prima giornata di manifestazione unitaria a Roma in Piazza Santi Apostoli. Interventi di Landini, Furlan e Barbagallo. La Cisl Pavia-Lodi in piazza.

Annamaria Furlan alla Cisl di Pavia Lodi

Nella foto: Giovanni D'Antuono, Elena Maga, Ugo Duci ed Annamaria Furlan - Incontro con il consiglio generale Ust CIsl Pavia-Lodi

PRODUTTIVITA' INDUSTRIALE IN LOMBARDIA ANNO 2019: dati medi tendenziali.

Da una crescita robusta di tre punti realizzata nel 2018 si passa infatti ad un “avanti adagio” di appena due decimali lo scorso anno, il peggior dato dal 2013. Le commesse "in stallo".

Così si legge in un articolo del Sole 24 Ore. Trasporti, Siderurgia e Tessile i comparti più penalizzati nello scorso anno pur collocandosi la Lombardia, in termini di produttività, nella media europea e 15 punti sopra la media Italiana. Anche la locomotiva Tedesca frena.

Secondo il Presidente di Confindustria "Si naviga a vista" -"Bisogna guardare all’industria come una risorsa - spiega - mettendo a punto piani industriali seri, sostenibili e che abbiano una visione di sistema."

Inoltre questo inizio di anno l'export verso al Cina, anche in relazione al "coronavirus", produrrà ulteriori effetti negativi sull'economia lombarda.

I dati della variazione tendenziale media per provincia promuove in ordine Pavia, Milano, Sondrio, Mantova  Lodi a cui viene associato un valore tendenziale del +3,8%

Le altre provincie lombarde sono stabili oppure perdono circa 1% come Bergamo, Brescia, Monza e Lecco.

ustcislpavialodi©2020