RIPARTIAMO INSIEME DAL LAVORO!

Così Annamaria Furlan a Milano alla manifestazione unitaria in piazza Duomo del 18 - Gli "Eroi" della Sanità Privata già dimenticati attendono da 14 anni il rinnovo del contratto.

RIPARTITO IL CONFRONTO CON CONFINDUSTRIA: il Patto per la Fabbrica è un punto fermo per tutti!

Soddisfazione per questo incontro definito "utile" dalle parti. Furlan Si riapre la stagione dei rinnovi contrattuali!

UFFICI INPS LOMBARDIA RIAPRONO AL PUBBLICO

AVVISO DIREZIONE GENERALE LOMBARDIA: da Lunedì 7 settembre previa prenotazione gli uffici inps riaprono al pubblico

MINISTERO DEL LAVORO SORVEGLIANZA SANITARI

Pubblicata circolare del ministero del Lavoro per la sorveglianza sanitaria lavoratrici e lavoratori fragili.

LA MORESCHI DI VIGEVANO IN SCIOPERO

Lavoratori oggi in sciopero e in presidio al calzaturificio Moreschi di Vigevano: si attendono risposte concrete dalla nuova proprietà!

SOMMINISTRATI IN REGIONE LOMBARDIA

SEMPRE IN PRIMA LINEA NEI MESI DEL COVID

TERZO PRESIDIO UNITARIO DAVANTI A PALAZZO LOMBARDIA: LA SANITA' LOMBARDA

NELLA MATTINA TEZO ED ULTIMO PRESIDIO UNITARIO PRESSO IL PALAZZO DELLA REGIONE LOMBARDIA A MILANO

REDDITO DI EMERGENZA lL REM

Inas Cisl offre un servizio certo e veloce: vieni a trovarci per l'ISEE passa prima al CAF Cisl

MARTEDI 10 DICEMBRE PIAZZA SANTI APOSTOLI ROMA

Prima giornata di manifestazione unitaria a Roma in Piazza Santi Apostoli. Interventi di Landini, Furlan e Barbagallo. La Cisl Pavia-Lodi in piazza.

Annamaria Furlan alla Cisl di Pavia Lodi

Nella foto: Giovanni D'Antuono, Elena Maga, Ugo Duci ed Annamaria Furlan - Incontro con il consiglio generale Ust CIsl Pavia-Lodi

GIORNATA DI NATALE 25 DICEMBRE 2019- ULTIMI MESSAGGI DI ANNAMARIA FURLAN.

25 DICEMBRE 2019 GIORNO DI NATALE

Care amiche e cari amici vi auguro di  di trascorrere un  sereno con le vostre famiglie. Rivolgiamo un pensiero di speranza ai più deboli, ai più bisognosi, a tutte quelle lavoratrici e a quei lavoratori il cui futuro è oggi pieno di incognite.

 

24 DICEMBRE 2019

Anche la vigilia di  funestata da un incidente mortale sul . Un fatto grave. Ancora una famiglia distrutta dal dolore a cui va tutta la nostra vicinanza.Un’altra tragedia sul lavoro che chiama in causa il mancato rispetto delle norme sulla sicurezza e la prevenzione

 

22 DICEMBRE 2019

Agghiacciante la morte di un’operaia a per un incidente sul . Cordoglio e vicinanza alla sua famiglia. Ancora una tragedia assurda, inaccettabile che si poteva evitare se ci fosse stata la giusta prevenzione e i controlli.Morire sul lavoro non è mai una fatalità

ustcislpavialodi©2019