CISL POSTALI SLP - LA PROTESTA HA PORTATO I PRIMI FRUTTI

Pubblicato Sabato, 23 Novembre 2019 09:27
La nostra protesta del 18 novembre davanti la sede INPS di Pavia sta iniziando a dare i frutti sperati.
Dalle promesse si è passati celermente ai fatti e le prime situazioni urgenti che avevamo segnalato ad INPS sono state rapidamente risolte. E’ evidente che questo buon inizio fa ben sperare per tutte le pratiche pendenti presenti e future dei lavoratori Postali pavesi. Voglio fare un apprezzamento all’impegno del Dirigente INPS di Pavia che, su nostra richiesta è tempestivamente intervenuto evitando ad un nostro ex collega esodato tre anni fa, ora in grave stato di disabilità, un gravoso spostamento dalla Lomellina alla sede INPS di Milano. In questo caso i contributi che risultavano mancanti e che impedivano la presentazione della domanda di pensione ora sono stati ritrovati e la pratica verrà gestita telematicamente, chapeau Dott. Cucaro.
Per quando riguarda Lorenzo Galbiati, componente CISL del Comitato provinciale INPS di Pavia, l’impegno proseguirà il giorno 9 dicembre a livello regionale in quanto invitato dalla USR CISL a rappresentare la problematica che ha ricadute non solo a Pavia.
ustcislpavialodi©2019