9 DICEMBRE 2022 FESTA PATRONO DI PAVIA

UFFICI CISL PAVIA CHIUSI VENERDI' 9 DICEMBRE 2022

UST CISL PAVIA-LODI IN UNIVERSITA' A CAMERINO

Intervento sulle Comunità Energetiche per nuovi impianti fino a 70Gw - Impianti nelle Marche e in Lombardia

CONSIGLI GENERALI FILCA MACRO AREA LOMBARDIA OVEST

FORMAZIONE: LA RICOSTRUZIONE NEL CRATERE MARCHE CAMERINO DOPO IL SISMO DEL 2016

ASSSOLOMBARDA PAVIA AL FRASCHINI

LA CISL PAVIA-LODI AL TEATRO FRASCHINI DI PAVIA CON ASSOLOMBARDA

231sima Fiera Autunnale di Codogno

FIERA DI CODOGNO LA FAI CISL PAVIA-LODI PRESENTE COME SEMPRE CON UN PROPRIO STAND

PRIMO INCONTRO AL MINISTERO DEL LAVORO

Lavoro. Incontro sindacati – ministra Calderone. Sbarra: “Confronto positivo sulle nostre priorità. Si aprano tavoli mirati in vista della prossima legge di stabilità”

29 OTTOBRE - MANIFESTAZIONE UNITARIA LAVORATORI DELLA SANITA'

SBARRA: “Il Governo ripari i danni del passato. Basta tagli di organici e posti letto”

Sbarra: “Bisogna fermare questa carneficina”

SABATO 22 OTTOBRE ROMA Manifestazione di Cgil Cisl Uil per la salute e la sicurezza sul lavoro.

PRESIDIO SICUREZZA PREFETTURA DI LODI

13 OTTOBRE 2022 PRESIDIO UNITARIA DI SENSIBILIZZAZIONE CONTRO LE MORTI SUL LAVORO

PRESIDIO UNITARIO SICUREZZA PAVIA

STAMATTINA LUNEDI' 10 OTTOBRE PRESIDIO SICUREZZA SUL POSTO DI LAVORO. INCONTRO CON IL PREFETTO DI PAVIA.

FILCA CISL e FP CISL: nuovo codice dei contratti pubblici

“La tutela e la qualità del lavoro: verso il nuovo codice dei contratti pubblici” è il tema dell’evento in programma a Roma organizzato da Filca Cisl e Fp Cisl.

CISL CGIL E UIL MARCHE FONDO AIUTI POPOLAZIONI ALLUVIONATE

LA CONFEDERAZIONE SOSTIENE INSIEME A CGIL E UIL UNA RACCOLTA FONDI A FAVORE DELLE ZONE COLPITE DALLA RECENTE ALLUVIONE NELLE MARCHE

AGENDA CISL 12 PUNTI PROGRAMMATICI

PRESENTATA A ROMA L'AGENDA CISL PER IL NUOVO GOVERNO. “Rilanciare crescita e sviluppo, piu’ investimenti, riforme in un clima di concertazione e partecipazione”

FORMAZIONE: LA RIFORMA SANITARIA IN LOMBARDIA

Incontro di Formazione Ust Cisl Pavia-Lodi e categorie interessate.

SALARIO MINIMO UTILE MA ACCOMPAGNATO DALL'APPLICAZIONE DEI CCNL NAZIONALI

“Paga minima utile ma con i contratti nazionali. Su questo sindacati uniti”- La contrattazione è strada maestra!

FESTA DEL LAVORO: INTRODUZIONE AL LAVORO E AL MONDO FEMMINILE DI ELENA MAGA

X Edizione della Festa del Lavoro a Pavia alla Cisl. Interventi di Elena Pasqualetto(unipd), Paola Gilardoni(cisl lombardia) e di Emanuele Forlani(unipv)

INCONTRO CON IL NUOVO MINISTRO DEL LAVORO: POSITIVO!

Sbarra: “Confronto positivo sulle nostre priorità. Si aprano tavoli mirati in vista della prossima legge di stabilità”

“Riteniamo importante l’incontro tra Ministero del Lavoro e Parti sociali a pochi giorni dell’insediamento del nuovo governo . L’auspicio della Cisl e’ che sia il primo passo di un solido cammino partecipato” . Lo ha sottolineato il segretario generale della Cisl Luigi Sbarra al termine dell’incontro con la ministra del lavoro Calderone. “Molti i dossier da affrontare da subito nel solco di un rinnovato dialogo sociale che non è scontro tra interessi contrapposti ma attivo esercizio di responsabilità su obiettivi comuni . Abbiamo detto alla Ministra che bisogna definire un metodo di lavoro per un confronto strutturato e permanente, aprendo tavoli dedicati su difesa del potere di acquisto di salari, retribuzioni e pensioni indeboliti dall’aumento dei prezzi energetici , dei beni alimentari e di un’inflazione che ha toccato il 12% . È necessario che il governo adotti un nuovo provvedimento urgente per sostenere i redditi della famiglie , lavoratori dipendenti e pensionati, prorogando e rafforzando le misure contro il caro bollette . Bisogna poi affrontare la questione prioritaria della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro in una visione concertata tanto nell’’inasprimento delle misure sanzionatorie quanto nell’investimento su prevenzione e formazione a cominciare dalla scuola. E’ importante aprire subito il tavolo di confronto politico sul tema della previdenza e delle pensioni per scongiurare lo scalone di 5 anni dal primo Gennaio 2023 e per restituire al sistema profili di equità , flessibilità , inclusività , stabilità delle regole. Pensioni di garanzia per giovani e donne, previdenza complementare, strutturalità e allargamento Ape sociale e flessibilità in uscita rimangono le nostre priorità. Altro dossier da aprire quello su politiche attive e ammortizzatori, cogliendo le opportunità previste dal Pnrr per governare questo forte disallineamento tra domanda e offerta , per rilanciare il lavoro sotto il profilo quantitativo e qualitativo , ancorandolo a forti interventi su formazione e crescita delle competenze . Su questi temi chiediamo si aprano tavoli mirati anche per giungere a risultati in vista della prossima legge di stabilità”, ha concluso Sbarra.

ustcislpavialodi©2022