INFLAZIONE OLTRE L'8%: BENI DI CONSUMO ED ENERGIA AUMENTI RECORD

Pubblicato Giovedì, 01 Settembre 2022 08:47

“L’inflazione vola all’8,4% sul mese di agosto, un record dal 1985. L’escalation dei prezzi energetici e alimentari rende improrogabili interventi urgenti, compensazioni immediate e soluzioni strutturali”. Lo afferma Luigi Sbarra, segretario generale della Cisl.

“E’ indifferibile un decreto d’urgenza che rafforzi ed estenda gli aiuti e sostegni a lavoratori, pensionati, famiglie e imprese massacrate dall’alto costo di gas, elettricità, carburante e carrello della spesa. -prosegue Sbarra- Il Governo, con il sostegno e la condivisione delle forze politiche e sociali, assuma i provvedimenti necessari per difendere e salvaguardare produzioni, posti di lavoro e coesione. Da parte sua, l’Europa batta un colpo conquistando dopo tanti ritardi un tetto massimo sul prezzo del gas.

“Quanto alle riforme e alla prospettiva, -conclude Sbarra- l’Agenda Cisl è già sul tavolo dei partiti. Le parole chiave: lavoro e investimenti, taglio delle tasse e accordo sulle pensioni, nuove tutele e rilancio delle competenze, politica dei redditi e coesione sociale, attuazione Pnrr e Mezzogiorno , contrattazione e partecipazione. È tempo di ripartire insieme”.

ustcislpavialodi©2022