CHIUSURA ESTIVA UFFICI CISL PAVIA E LODI

GLI UFFICI E I SERVIZI CISL PAVIA-LODI SARANNO CHIUSI DAL GIORNO 8 AL GIORNO 20 AGOSTO 2022

SBARRA A PALAZZO CHIGI INCONTRA DRAGHI

Lavoro. Sbarra: “Incontro positivo con Draghi. Aumentare risorse e aiuti incrementando prelievo su extraprofitti”

SBARRA SU RAPPORTO ANNUALE INPS

SBARRA:"servono misure forti, straordinarie di sostegno al reddito e al potere d’acquisto".

SBARRA: IL SALARIO MINIMO PUO' NUOCERE AI LAVORATORI ABBASSANDO LE PAGHE.

SBARRA: Dobbiamo uscire da questa retorica dei giovani che rifiutano o non cercano più lavoro. Ci sono milioni di giovani e soprattutto di donne che non sono pagati abbastanza e che bisogna includere, offrendo loro un’occupazione stabile, salari giusti, parità di genere, una pensione dignitosa

NUOVO ACCORDO PROTOCOLLO AZIENDALE COVID19: ATTENZIONE AI FRAGILI

Il Protocollo Aziendale dovrà essere aggiornato dopo la firma del nuovo accordo. Necessario specificare dove, quanto e per chi l'uso delle FFP2

FORMAZIONE: LA RIFORMA SANITARIA IN LOMBARDIA

Incontro di Formazione Ust Cisl Pavia-Lodi e categorie interessate.

SALARIO MINIMO UTILE MA ACCOMPAGNATO DALL'APPLICAZIONE DEI CCNL NAZIONALI

“Paga minima utile ma con i contratti nazionali. Su questo sindacati uniti”- La contrattazione è strada maestra!

FESTA DEL LAVORO: INTRODUZIONE AL LAVORO E AL MONDO FEMMINILE DI ELENA MAGA

X Edizione della Festa del Lavoro a Pavia alla Cisl. Interventi di Elena Pasqualetto(unipd), Paola Gilardoni(cisl lombardia) e di Emanuele Forlani(unipv)

26 LUGLIO: IL CONSIGLIO GENERALE CISL RIUNITO IN MODALITA' TELEMATICA

Il Consiglio Generale della Cisl, riunito in modalità telematica, sentita la relazione del segretario generale Luigi Sbarra, ne condivide e approva i contenuti, arricchiti dai contributi del dibattito.

Le dimissioni del presidente del Consiglio, Mario Draghi, a seguito del venir meno di un patto di maggioranza, ispirato al principio di unità nazionale e il conseguente scioglimento anticipato delle Camere aprono una fase di cruciale transizione istituzionale e politica. Di fronte alle enormi incognite che si stagliano sul futuro, la Cisl si riconosce pienamente nel messaggio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, reso all’atto dello scioglimento anticipato delle Camere. Nel motivare tale scelta inevitabile, il Capo dello Stato ha ricordato che il periodo che attraversiamo non consente pause negli interventi indispensabili per contrastare gli effetti della crisi economica e sociale e ha richiamato tutti i partiti, “pur nell’intensa e, a volte, acuta dialettica della campagna elettorale” a dare un contributo costruttivo nell’interesse superiore dell’Italia.

Leggi tutto