CONVOCATO D'URGENZA IL COMITATO OPERATIVO NAZIONALE PROTEZIONE CIVILE

Il Consiglio dei Ministri emana Decreto Legge urgente: misure restrittive coronavirus

CORONAVIRUS EMANATO DISPOSITIVO DEL MINISTERO DELLA SALUTE

Emanate disposizioni urgenti d'intesa tra Ministero della Salute e Regione Lombardia

STAZIONE DI PAVIA

Incendio alla Cabina B in mezzo ai binari lato Milano

OSPEDALE DI CODOGNO CHIUSO: nessun accesso!

Casi di Coronavirus in provincia di Lodi

FAI CISL RINNOVO DEL CONTRATTO BLOCCATO!

Si gioca al ribasso! Da Federalimentare risorse insufficienti.

BONUS IDRICO 2020-2022

FIRMATO IMPORTANTE ACCORDO TRA CGIL CISL e UIL E PROVINCIA DI PAVIA: un ulteriore aiuto per chi ha bisogno!

PROSEGUONO LE INDAGINI SUL DISASTRO DI LODI

Sembrerebbe individuato come possibile causa un cablaggio errato degli attuatori dello scambio prodotti da Alstom.

STRADELLA: CITTA' del LIBRO. VENERDI' SCORSO INCONTRO IN PREFETTURA A PAVIA

Venerdì scorso in contro in Prefettura a Pavia tra Ceva ed OO.SS. I Cobas non disponibili all'accordo proposto dall'Azienda. Fit Cisl Pavia: "rispetto dei diritto di tutti i lavoratori!"

APERTE LE TRATTATIVE CON IL GOVERNO SULLE MATERIE PENSIONISTICHE

Sbarra: "Serve una riforma nel segno dell’equita’ con un grande patto tra le generazioni"

ANDREMO AVANTI!

La mobilitazione porta i suoi frutti...

Basta sorrisi col governo!

«Non è cosi che si fa la concertazione». Intervista ad Annamaria Furlan de la Stampa

MARTEDI 10 DICEMBRE PIAZZA SANTI APOSTOLI ROMA

Prima giornata di manifestazione unitaria a Roma in Piazza Santi Apostoli. Interventi di Landini, Furlan e Barbagallo. La Cisl Pavia-Lodi in piazza.

SPORTELLO LEGALE A TUTTO TONDO

Attivato Sportello Legale sede Cisl di Pavia tutti i giovedì pomeriggi 15-18

LA PROTESTA DELLA SLP CISL I POSTALI PORTA AI PRIMI RISULTATI

Arrivano i primi risultati a seguito della protesta dei postali cisl davanti alla sede dell'INPS. Grazie all'intervento celere del nuovo direttore Dott.Cucaro.

CAMPAGNA FNP CISL PAVIALODI

La Federazione Nazionale Pensionati Cisl Pavia-Lodi raccoglie le firme sul territorio pavese.

FIRMATO IL PROTOCOLLO D'INTESA IN MATERIA DI APPALTI, LEGALITA' E SVILUPPO

3 Ottobre - Comune di Broni Cgil, Cisl e Uil ed OO.SS. di categoria hanno firmato in Prefettura con Flexilog srl e Winlog srl il protocollo d'intesa in materia di appalti legalità e sviluppo.

SCIOPERO UNITARIO TRASPORTI

Manifestazione unitaria a Milano: la FIT CISL c'è!

4 LUGLIO: SCIOPERO ALLA RAFFINERIA DI SANNAZZARO D.B.

Presidio alla Raffineria di Sannazzaro a sostegno della trattativa del CCNL Energia Petrolio

PROTESTE DEI LAVORATORI IGIENE AMBIENTE

Casalpusterlengo: i lavoratori dell'Igiene ambiente protestano davanti al Comune. Nuovo appalto al ribasso!

8 MARZO CONVEGNO SULLA SICUREZZA

CISL Pavia-Lodi e Prefettura di Pavia- Convegno sulla Sicurezza in particolare per le donne

UST CISL PAVIA LODI A ROMA

Più di 120 lavoratori e pensionati sono arrivati a Roma da Pavia e Lodi. (Foto Lops)

Annamaria Furlan alla Cisl di Pavia Lodi

Nella foto: Giovanni D'Antuono, Elena Maga, Ugo Duci ed Annamaria Furlan - Incontro con il consiglio generale Ust CIsl Pavia-Lodi

LAVORATORI CON APPALTI PULIZIE SCUOLE IN SCIOPERO DOMANI 24 GENNAIO 2020

Scuola. Appalti pulizie, Cuccello: "Il Governo dia risposte ai lavoratori"

SCIOPERO LAVORATORI APPALTI PULIZIE SCUOLE: dal 1 marzo 2020 in tanti rischiano di perdere il posto!

Roma, 21 gennaio 2020. - "Oggi abbiamo partecipato con convinzione al presidio promosso da Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltrasporti in piazza Montecitorio in occasione dello sciopero nazionale Appalti Pulizie Scuole. La Cisl è fermamente convinta che le istanze di questi lavoratori debbano trovare subito una risposta dalle istituzioni e dalla politica”. Così il Segretario confederale della Cisl, Andrea Cuccello, commenta la partecipazione al sit- in di Piazza MonteCitorio. “C’ è in piedi un piano di stabilizzazione che non è sufficiente perché non offre alcuna certezza sui posti di lavoro come abbiamo chiesto. L’interlocuzione aperta con il Governo è stata finora molto farraginosa. Noi chiediamo al Governo di mettersi una mano sulla coscienza. Bisogna costruire un piano di ammortizzatori sociali per questi lavoratori perché dobbiamo tutelare persone che vivono con un reddito minimo e spesso con un solo reddito in famiglia e questo non è ammissibile in un paese civile . “Inoltre- conclude Cuccello- la mancata assunzione di tutto il personale attualmente occupato porterà ad una situazione di criticità soprattutto nelle aree del Paese dove è più difficile trovare occupazione, ci riferiamo alle regioni del Sud dove i tassi di disoccupazione sono elevatissimi".

 

Nuova mobilitazione domani per i lavoratori dei servizi di pulizia, ausiliariato e decoro degli istituti scolastici statali che saranno internalizzati dal 1º marzo 2020. Dopo l’incontro convocato per giovedì 23, al ministero del Lavoro, esiste infatti il rischio concreto che i licenziamenti diventino effettivi.

Lo sciopero è stato indetto dai sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti e sarà supportato da un presidio a Roma in Piazza Montecitorio. Alla base della protesta i numeri delle assunzioni dirette: 11.236 a fronte dei 16.019 attualmente occupati. Se non si interverrà concretamente, dunque, entro i prossimi 2 mesi oltre 4mila persone si troveranno a rischiare il posto di lavoro.

La possibilità di internalizzare il servizio di pulizia era considerato positivamente dai sindacati fino a quando non si è attivato un procedimento che, di fatto, esclude migliaia di addetti, peggiorando le loro condizioni: senza lavoro o con l'orario dimezzato e salari più bassi, queste le prospettive per molti di loro.

leggi tutto

ustcislpavialodi©2020