NOTIZIE dalla FIM

NUOVA PIATTAFORMA PER NUOVO CONTRATTO METALMECCANICI

I sindacati metalmeccanici di Cgil, Cisl e Uil hanno presentato oggi a Roma la piattaforma unitaria per il rinnovo del contratto in scadenza a dicembre 2019. L'obiettivo oltre a quello del rinnovo contrattuale , condiviso dai lavoratori metalmeccanici, sottoscritto da Fim, Fiom, Uilm e Federmeccanica-Assistal, è di rilanciare il lavoro industriale a partire dal settore metalmeccanico. La piattaforma punta ad un aumento del salario dell’8% sui minimi, relativo al periodo 2020-2022; al miglioramento delle relazioni industriali, diritti di partecipazione e politiche attive; alla valorizzazione della formazione e alla svolta sull’inquadramento; a rafforzare il welfare integrativo e i temi dell’ambiente, con attenzione particolare e irrinunciabile alla salute e sicurezza sul lavoro; in primo piano anche il mercato del lavoro, appalti e orario di lavoro.
"Il cuore delle rivendicazioni - afferma il leader Fim, Marco Bentivogli - è un contratto forte delle competenze dei lavoratori che punti a rendere queste ultime moneta intellettuale per affrontare le grandi transizioni del futuro". (dalCdL)Cisl)

usycislpavia-lodi©2019

 

SCIOPERO NAZIONALE UNITARIO DEI METALMECCANICI, 14 GIUGNO 2019: più di 30.000 in piazza del Duomo.

MILANO, 14 giugno 2019 - Un corteo di oltre 30 mila metalmeccanici ha attraversato questa mattina le strade di Milano fino a Piazza Duomo. Sul palco si sono alternati gli interventi dei delegati delle aziende della Lombardia, della Val D’Aosta, Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino e, insieme con i metalmeccanici di Fim, Fiom Uilm è intervenuto anche il collettivo studentesco di Milano. Contemporaneamente, anche le piazze di Firenze e Napoli raccoglievano i metalmeccanici delle altre regioni Italiane. 
Uno sciopero nazionale, quello di oggi, proclamato unitariamente da Fim, Fiom, Uilm per rimettere al centro dell’agenda politica lavoro, industria e occupazione.
Le adesioni sono state altissime in tutti gli stabilimenti metalmeccanici Italiani con una media di astensione al lavoro del 75% : Tte 100%, Magneti Marelli Crevalcore 85%, Lamborghini 95%, Titan 95%, Denso 85%, Rossi spa 80%, Blutec 95%, Sandivik Italia Spa, 90%, Hydro 75%, Gruppo Bosch 80%, Isotta Fraschini 85%, Acciaierie Venete 100% , Gruppo Whirlpool 85%, Tenaris Dalmine 80%, Ducati Motor 70%, Motori Minarelli 90%, IMA 65%, Gruppo Leonardo 60%, Gruppo ILVA 60%, Gruppo Fca 60%, Fincantieri 47%.

Leggi tutto

 

MILANO PIAZZA del DUOMO

 “Quella di oggi è stata la grandissima risposta dei metalmeccanici all’assenza del governo e alla sua incapacità di incidere nelle politiche industriali”. Così il segretario generale della Fim Cisl Lombardia, Andrea Donegà, sul successo dello sciopero e le manifestazioni dei metalmeccanici a Milano, Firenze e Napoli. A Milano oltre 30mila i lavoratori in piazza con Fim, Fiom e Uilm, arrivati da tutta la Lombardia, dal Piemonte, dal Veneto.  Ad aprire la manifestazione lo striscione “Futuro per l’industria”.

 

 

 

Leggi tutto: SCIOPERO NAZIONALE UNITARIO DEI METALMECCANICI, 14 GIUGNO 2019: più di 30.000 in piazza del Duomo.

SCIOPERO NAZIONALE DEI METALMECCANICI, 14 GIUGNO 2019

SCIOPERO NAZIONALE UNITARIO DEI METALMECCANICI, 14 GIUGNO 2019

Carissime e Carissimi,

il prossimo 14 giugno FIM - FIOM - UILM in modo unitario, hanno proclamato lo sciopero di tutta la categoria che si articolerà in tre manifestazioni: a Napoli, per le regioni del sud, a Firenze, per le regioni del centro e a Milano, per le regioni del nord.

Non appena possibile, indicheremo il punto di partenza del corteo e la piazza di arrivo (che dovrebbe essere piazza del Duomo) e sarà conclusa dal Segretario Generale della Fim Cisl, Marco Bentivogli, per questo chiediamo a tutti i territori e a tutte le categorie uno sforzo organizzativo per essere presenti, con proprie delegazioni, bandiere e striscioni, alla manifestazione.

Sicuri di poter contare sulla Vostra presenza e solidarietà, vi salutiamo fraternamente.

 

Il Segretario Generale                                             Il Segretario Generale
USR CISL Lombardia                                               FIM CISL Lombardia
     Ugo Duci                                                               Andrea Donegà

 ustcislpavialodi©2019