SICUREZZA NEI CANTIERI: MANIFESTAZIONE UNITARIAA ROMA SABATO 13 NOVEMBRE

Categoria: NOTIZIE dalla FILCA
Pubblicato Giovedì, 11 Novembre 2021 09:07
Visite: 158

 

Si chiamavano Catalin e Fabrizio e avevano tante cose in comune: l’età, 41 anni; il lavoro, facevano entrambi gli edili; la città, lavoravano a Roma. Ad accomunarli, però, anche un tragico destino: sono morti a distanza di 24 ore in due incidenti sul lavoro nella Capitale, entrambi a seguito di una caduta dall’alto. Il primo è morto lunedì dopo essere precipitato da un'impalcatura di un palazzo in piazzale Gregorio VII; il secondo è caduto martedì da una altezza di tre metri mentre montava un tendone di copertura in un circolo sportivo in zona Gianicolense. Sono solo gli ultimi di una sequela agghiacciante di infortuni mortali nei cantieri, che si stanno verificando in tutta Italia, nei cantieri più grandi come in quelli molto piccoli. Già ai primi di ottobre le costruzioni hanno fatto registrare un numero di vittime sul lavoro pari quasi al totale dell’intero anno precedente.