SBARRA: VACCINO UNICA ARMA CHE ABBIAMO NELLE NOSTRE MANI!

Pubblicato Mercoledì, 05 Gennaio 2022 11:38

“Mandare in profondità la campagna di vaccinazione disponendo l’obbligo alla vaccinazione per tutti i cittadini. È un passo necessario per contrastare il Covid ed affermare le ragioni della vita”. Lo ha ribadito stamattina a Radio Anch’io il segretario generale della Cisl, Luigi Sbarra. “Noi continuiamo a ritenere che è il vaccino l’unica arma che abbiamo nelle nostre mani per fermare il Covid. Ecco perché l’obbligo sarebbe una decisione auspicabile, necessaria, per evitare ulteriori perdite di vite umane e di rallentare come successo un anno fa tutte le attività economiche ed i servizi produttivi , mettendo in discussione tanti posti di lavoro. La possibilità dell’obbligo vaccinale per gli over 60 sarebbe sicuramente un passo in avanti per andare nella giusta direzione, necessario ma non sufficiente”.

“Noi dobbiamo oggi più che mai valutare l’opportunità dell’estensione dell’ obbligo erga omnes – aggiunge Sbarra – non solo per la categoria dei lavoratori ma anche per i pensionati, che sono i più esposti e vulnerabili, ma anche agli inoccupati ed agli studenti. 

leggi tutto

ustcislpavialodi©2022